Main Menu

Giornata di spiritualità e scambio di auguri

Confraternite per la carità

Si è svolto nel pomeriggio di lunedì 17 dicembre presso il Museo Diocesano di Piazza Armerina, il tradizionale incontro tra i rappresentanti della Confraternite della Diocesi  ed il Vescovo per gli auguri di Natale.
Dopo il saluto ai presenti da parte dei delegati Diocesani per le Confraternite, mons Sauto e Ferdinando Scillia, presidente del Collegio dei rettori di Enna, si sono recitati i Vespri, quindi Il vescovo Rosario Gisana, durante la meditazione, ha sottolineato l’importanza ed il ruolo delle Confraternite, sempre più’ parte integrante della Chiesa.
Un impegno però, ha sottolineato Gisana, che non deve essere limitato alle sole manifestazioni religiose, che richiamano più confrati, ma ad un costante e continuo lavoro per l’esercizio della Carità,elemento indispensabile in una società dove il numero di famiglie disagiate  cresce a dismisura. Il lavoro delle Confraternite si deve basare su questi elementi, oltre alla fraternità che deve essere il motivo fondante di ogni Confrate.
Al termine, il Presidente del Collegio dei Rettori Ferdinando Scillia ha ringraziato mons Gisana, per le sue preziose parole, sottolineando che il Coordinamento Diocesano, ha deciso di coinvolgere anche i giovani, per avviare dei progetti che diano continuità alle Confraternite e possano dare impulso alle attività coinvolgendo altri giovani.
Infine a conclusione dell’incontro un  giovane Confrate  ha letto un pensiero al Vescovo, nel quale si è evidenziato proprio l’impegno dei giovani, in un momento dove la povertà ha raggiunto livelli mai registrati, e dove la Fede Cristiana deve aiutare a superare le difficoltà quotidiane.

 



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: