Main Menu

Lettera a Settegiorni

Ci scrivono

Mi complimento vivamente con il settimanale Settegiorni e col suo direttore per l’attenta e innovativa scelta dei contenuti che caratterizzano le informazioni e gli editoriali. Essi impegnano a una lettura che si fa meditazione per gli spunti che offre alle sensibilità evangeliche e socio-ecclesiali del lettore. In particolare ho apprezzato l’ultimo editoriale sul n°42/2019 dove ho riscontrato profondità, valore umano e adesione al messaggio evangelico difficilmente riscontrabile altrimenti in termini sintetici,sì, ma chiari e sinceramente aperti alla cultura della società odierna; accattivante e insieme ricco di interrogativi che interpellano ogni uomo di oggi. Personalmente ho sentito la necessità di condividerne l’insegnamento sui social e di assemblare una riflessione su Maria, che ho postato anch’essa su facebook, in occasione della festa dell’Immacolata. Grazie anche per gli articoli nelle rubriche del notiziario dal territorio-acqua- a pag 2; del piccolo seme a pag 4; della parola a pag 5; della riflessione sulla teologia a pag 6; dei criteri di discernimento a pag 7. Buon lavoro.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: