Main Menu

Affascinati dalle divise e dai mestieri

Il progetto “Antichi mestieri” realizzato dalle maestre Adele Casella e Maria Concetta Ribilotta ha guidato i bambini della sezione B del plesso Sant’Ippolito di Piazza Armerina, attraverso la conoscenza dei mestieri di ieri e di oggi. Vedere e toccare con mano gli strumenti di lavoro, grazie ad attività out-door accompagnate da spiegazioni in aula e schede didattiche tutte da colorare, così i bambini si sono preparati in quest’ultimo anno di scuola materna ad affrontare l’ingresso in una nuova fase della loro vita che li condurrà, passo dopo passo, alla scelta della loro futura professione.
Una scuola attiva fatta non solo di sapere ma anche di fare, come le più recenti linee pedagogiche dettano. Il progetto è iniziato nel mese di febbraio e si è concluso con la visita al Panificio Infurna dove i signori Rosa e Salvatore Infurna hanno ospitato i giovani apprendisti. I bambini hanno avuto l’opportunità di impastare pane e biscotti e assaggiare il frutto del loro lavoro. Altra importante attività, molto apprezzata dai piccoli allievi, è stata la visita alla Caserma dei vigili del fuoco distaccamento di Piazza Armerina. Ad accoglierli il turno B, composto dai capisquadra Cavolo e Mancuso e dai vigili del fuoco Arena, Camizzi e Salamone che con pazienza e attenzione hanno spiegato in cosa consiste il loro lavoro, mostrato gli strumenti, organizzato delle attività pratiche e permesso ai bambini di fare un emozionante giro sul camion dei pompieri con sirena spiegata. Presso “L’artigiano della scarpa” il signor Pisana Francesco ha mostrato ai giovanissimi studenti la sua attività fatta di molta manualità e di materiali come pelle e cuoio. Le insegnanti hanno dichiarato di esser molto soddisfatte dei feedback ricevuti dai loro bambini al termine del progetto e dalla curiosità che hanno mostrato verso tutti i mestieri di cui si sono occupati.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: