Main Menu

Tornano le

“RipartiAMO Gela con gentilezza”

Tornano le “Giornate della Legalità” a Gela. A promuoverle è il IV Circolo Didattico “Luigi Capuana”. Dal 21 al 27 maggio, la scuola di via Palazzi ospiterà docenti ed esperti che, insieme con insegnanti e alunni, discuteranno attorno al tema dell’edizione 2021 “RipartiAMO Gela con gentilezza”.

La rassegna, ideata e voluta dal Dirigente scolastico Agata Gueli (nella foto), vanta già sette edizioni che negli anni passati hanno coinvolto gli Istituti scolastici locali e del comprensorio con illustri relatori che di anno in anno, hanno impreziosito il fitto calendario di appuntamenti.

Non è da meno l’ottava edizione con un programma che sarà inaugurato venerdì 21, alle ore 11.15, con l’intervento online della scrittrice Flavia Franco che converserà con gli alunni delle classi 3E e 3F – preparati dalle insegnanti Orlando e Di Prima – attorno al suo libro “La leggerezza delle nuvole”.

Nel pomeriggio invece, sarà il prof. Francesco Pira, sociologo e docente di Comunicazione e giornalismo presso l’Università di Messina a discutere delle “Insidie del web” con il primo incontro di un corso di aggiornamento online su media educazione e cyber sicurezza.

Lunedì 24 maggio, alle ore 9.30, chiusura del progetto “Piantiamo il seme delle legalità” con il dottore forestale Orazio Antonio Giudice. Appuntamento alla scuola dell’infanzia “Benedetto Croce”.

Saranno Giovanni Iudice, don Giuseppe Fausciana e Cristian Malluzzo, rispettivamente artista e pittore, direttore regionale della Pastorale Universitaria e scolastica e assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Gela ad occuparsi di conversazioni post-covid su “RipartiAMO in bellezza”. L’incontro è fissato alle ore 9.30 di martedì 25 maggio. Nel pomeriggio dello stesso giorno tornerà Francesco Pira con il secondo corso di aggiornamento online dal titolo “Nuovi processi educativi”.

La manifestazione terminerà il 27 maggio. Alle ore 9 è prevista la chiusura del modulo pon “Navighiamo insieme per sconfiggere Capitan Saevus” che ha visto impegnati gli alunni con il prof. Pira e la tutor Antonella Paxia. L’incontro sarà moderato da Sandra Pistritto, presidente del Consiglio di Circolo.

“Questo programma ci aiuterà a riflettere sul ruolo e i rischi del web nell’era della pandemia – dice il Dirigente Gueli – e con l’aiuto degli esperti capiremo come e cosa è cambiato nelle nostre vite digitali con la diffusione del virus. L’occasione sarà utile per stabilire, ciascuno secondo il suo ruolo, cosa è utile per ripartire assieme, accomunati tutti dalla voglia di riscoprire negli ambiti che viviamo a bellezza delle cose che ci circonda”.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: