Main Menu

La Visita a Villarosa

La Visita Pastorale nel Vicariato di Villarosa-Villapriolo ha visto momenti certamente storici per la piccola comunità con la presenza del Vescovo alle celebrazioni del giorno di Natale. Il Vescovo desiderava fortemente poter condividere con le comunità parrocchiali di Villarosa anche il Natale che, per felice coincidenza organizzativa, ricadeva in questo tempo di Visita per la comunità villarosana. Il Vescovo ha presieduto la messa della notte di Natale nella Parrocchia di San Giuseppe in Villapriolo accolto dal Parroco, don Salvatore Bevacqua. La celebrazione è stata animata dal servizio liturgico svolto dagli alunni del nostro Seminario diocesano accompagnati dai loro formatori. La mattina di Natale il Vescovo ha presieduto la celebrazione eucaristica nella Parrocchia dell’Immacolata Concezione e nel pomeriggio in Chiesa Madre. Nei giorni precedenti la Visita Pastorale cedeva il passo dagli eventi cittadini alla visita specifica alle Comunità parrocchiali. Nei giorni 14 – 16 dicembre è toccato alla comunità parrocchiale di San Giacomo Maggiore-chiesa Madre presentare al Vescovo le risorse della stessa Comunità come pure riflettere con il Pastore sulle sfide pastorali che ci attendono. Nei tre giorni, il Vescovo, oltre a celebrare l’eucarestia feriale, ha incontrato, il primo giorno, le confraternite della Parrocchia, il secondo giorno il Rinnovamento nello Spirito, la Milizia dell’Immacolata e i Terziari francescani, l’ultimo giorno i catechisti, l’Azione Cattolica parrocchiale, la Corale polifonica Santa Cecilia e l’Associazione Arte. Ogni gruppo ecclesiale, attraverso il suo responsabile, ha presentato al Vescovo l’origine e la storia della presenza di quella associazione o di quel movimento a Villarosa come pure l’impegno in parrocchia, le modalità di incontro che i gruppi svolgono e la condivisione di prospettive per il futuro. Analogo cliché si è seguito nei giorni 20 e 21 dicembre nella Parrocchia dell’Immacolata Concezione nella quale il Vescovo, oltre a guidare, martedì 21, la lectio divina sulla Lettera di San Paolo ai Filippesi, ha incontrato i catechisti, i capi del gruppo scout, il cda delle confraternite appartenenti alla Parrocchia. Nell’ambito della visita al territorio dell’Immacolata, il Vescovo ha potuto incontrare i bambini e i ragazzi della Scuola Calcio di Villarosa insieme ai loro genitori nel Palatenda comunale al termine di una sessione pomeridiana di allenamento e gioco per gli stessi ragazzi. Davvero ricchissimi gli spunti emersi dal confronto con i gruppi ecclesiali per ognuno dei quali il Vescovo ha avuto una parola al tempo stesso di incoraggiamento e di formazione, nel rilancio di una pastorale che, accogliendo i ritmi e le risorse del Cammino sinodale, imprima il gusto del rinnovamento evangelico per una chiesa di prossimità. Ai soci di Azione Cattolica il Vescovo ha ricordato che essi nella parrocchia sono un po’ come l’anima nel corpo grazie alla formazione che in AC è ispirata direttamente al Magistero pontificio ed episcopale. Alla Corale polifonica ha offerto conferme per quello spirito che la anima a formare la comunità ecclesiale al senso della bellezza nella liturgia e alla consapevolezza dell’anno liturgico, portando il vento dello spirito del Concilio nella partecipazione attiva dell’assemblea alla vita liturgica. Alle Confraternite ha offerto la proposta e ribadito l’impegno alla creazione e gestione dei centri di ascolto. Ai ragazzi della Scuola Calcio, ricordando che lo sport è gioia, ha condiviso l’importanza di essere vincitori in un campo non soltanto facendo i goal ma crescendo nello spirito di squadra, senza alimentare il protagonismo del singolo, ma sviluppando quella solidarietà che non è soltanto l’atto di carità verso una persona bisognosa ma anche saper giocare insieme rispettandosi a vicenda ed evitando l’emarginazione. Nei giorni 18 e19 dicembre, infine, il Vescovo ha incontrato i ragazzi e i bambini del catechismo delle parrocchie di Villarosa, vivendo con essi due frizzanti pomeriggi nel corso dei quali, nella loro semplicità e spontaneità, i bambini hanno rivolto al Vescovo delle domande con le quali Egli ha potuto parlare ad essi dell’amicizia col Signore quale criterio di crescita e di bellezza della vita. La Visita Pastorale riprenderà dopo le celebrazioni natalizie nella Parrocchia di Villapriolo.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: