Main Menu

MESSA DI NATALE DEL VESCOVO CON GLI OPERAI

Il pomeriggio del 23 dicembre il nostro Vescovo Mons. Rosario Gisana, accompagnato da padre Filippo Salamone, e dal diacono don Mario Zuccarello, si è recato presso la CiesseDomus, una industria del legno e del settore delle porte, di Valguarnera, per fare gli auguri ai lavoratori e celebrare con loro la Santa Messa.
Il Vescovo nella sua omelia ha esortato i lavoratori a gioire nella vita, ogni giorno, per la notizia della buona novella, nel vedere tutto ciò che è positivo nella nostra società, per costruire, tutti insieme un futuro migliore.
Il titolare dell’impresa, l’imprenditore Gianluca Scardino ha ricordato il difficile momento, la crisi sanitaria e nello stesso tempo sociale, economica e di sistema. “Nonostante le difficoltà quotidiane” – dice Scardino – “anche nei nostri territori si può creare lavoro, costruire economie, che possano arricchire il territorio e frenare la forte emorragia di giovani che dalle nostre zone emigrano ogni giorno verso altre terre di lavoro”.
Monsignor Gisana ha mostrato compiacimento nel constatare la giovane età media dei lavoratori, e la provenienza da diversi comuni della diocesi: Valguarnera, Aidone e Barrafranca, oltre che lavoratori provenienti da Leonforte, Agira ed Assoro.
Come più di duemila anni fa, un falegname ha saputo accudire il Gesù Cristo venuto tra gli uomini, anche oggi, il nostro Vescovo ha invitato gli operai, l’imprenditore e i falegnami a voler accudire, nel loro lavoro, nella famiglia e nella società, il Gesù Cristo che nasce per noi.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: