Main Menu

Appuntamento in Vaticano sabato 12 settembre

‘Laudato si’, 4 gelesi da Papa Francesco

Papa Francesco chiama a raccolta laici impegnati a realizzare nei territori esperienze concrete di ecologia integrale ispirate dall’Enciclica Laudato Si. Da Gela partiranno quattro in rappresentanza di diverse associazione ed esperienze.

A guidare la delegazione gelese sarà Enzo Madonia, educatore scout, innovatore sociale, ha fondato il CeSvoP e la Casa del Volontariato, da anni impegnato in percorsi di coinvolgimento del territorio su tematiche educative ed ecologiche, da qualche hanno segue il progetto di rilancio del Polo Educativo don Minozzi che è la prima scuola in Italia ad avere l’Enciclica tra gli orientamenti educativi, ed è il fondatore della Comunità laudato si di Gela e degli orti sociali.

Con lui partiranno anche Gaetano Arizzi, impegnato con l’associazione SMAF in progetti di animazione e rigenerazione urbana del centro storico, Giuseppe La Spina, ideatore del Palio dell’Alemanna, coordinatore di esperienze giovanili interanzionali e direttore del gruppo archeologico Gheloi e Giorgio Bongiorno, impegnato nel servizio civile del MoVI e nei giovanni della Croce Rossa, durante l’estate ha coordinato il pre triage dell’esperienza “L’orto bimbo”.

L’incontro avverrà sabato 12 settembre in Vaticano con i rappresentanti delle comunità Laudato Si di tutta Italia. A Gela la Comunità Laudato si ha la forma della rete associativa che lavora a partire dai bisogni che emergono dall’ascolto del territorio e innesca la mobilitazione dal basso avviando un processo generativo per attuare un cambiamento dei comportamenti e dello stile di vita per chi vi aderisce, in una prospettiva di rispetto e tutela della casa comune. Cosi ad esempio pian piano l’esperienza degli orti sociali è cresciuta ed a breve la mobilitazione per le piste ciclabile e le zone scolastiche che coinvolgerà tutte le famiglie del territorio. L’invito da parte del Papa per noi è una sorpresa inaspettata che nello stesso tempo rinforza tutte le iniziative promosse nel nostro territorio negli ultimi anni in comunione con la Chiesa locale e Diocesana.

Inoltre per Gela sarà una grande ’opportunità collegare le esperienze locali con quelle di altre regioni. Scopo delle Comunità Laudato si’ è anche quello di diffondere l’analisi del Pontefice sulla situazione attuale, promuovendo l’ecologia integrale e l’adottando di stili di vita coerenti con il pensiero dell’ecologia integrale. Ora tra le persone attive nel movimento c’è grande attesa per il discorso che rivolgerà loro il Pontefice, a pochi giorni dalla pubblicazione della sua nuova enciclica sulla fratellanza umana. Gli aderenti alle Comunità Laudato si’. L’appuntamento verrà trasmesso in diretta dai media vaticani.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: