Main Menu

Anche le offerte raccolte per la festa di san Giuseppe per fronteggiare l'emergenza Covid - 19

Un’offerta all’ospedale Chiello, dal Santuario di San Filippo Apostolo di Aidone

È di 1.020 euro la somma fatta pervenire alla direzione sanitaria dell’ospedale Chiello, per l’emergenza Covid – 19, di Piazza Armerina da parte della Parrocchia Santa Maria La Cava – Santuario San Filippo apostolo di Aidone.
Nei primi giorni del mese di marzo come consuetudine, era iniziata la raccolta ‘porta a porta’ per i festeggiamenti in onore di San Giuseppe. Ma subito dopo il primo giorno, la raccolta era stata interrotta a causa dell’emergenza Coronavirus, che con il DPCM tra le altre cose sospendeva tutte le manifestazioni con assembramento di persone, comprese le manifestazioni religiose. Con il ‘precipitare’ dell’emergenza, la Confraternita di San Giuseppe ha chiesto al parroco don Carmelo Cosenza di destinare la somma raccolta 443,65 euro all’ospedale di Piazza Armerina. Il parroco ha subito accolto la proposta, integrando la raccolta con fondi della parrocchia arrivando alla somma di 1.000 euro ai quali si è aggiunta prima della consegna un offerta di 20 euro. È così di 1.020 euro il totale della somma destinato all’ospedale Chiello di Piazza Armerina per l’acquisto di presìdi sanitari per fronteggiare il Covid – 19



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: