Main Menu

Come si celebrano Funerali e Matrimoni in Diocesi

Il confronto Sinodale avviato nella Diocesi di Piazza Armerina ha visto nei mesi scorsi i parroci, impegnati a rispondere a un questionario per un “Rilevamento dati e opinioni sulla celebrazione del funerale e del matrimonio” per conoscere la situazione attuale nella celebrazione delle esequie e nella preparazione e celebrazione del Sacramento del Matrimonio. L’indagine, presentata il 19 febbraio scorso, aveva preso le “mosse” a partire dal Vademecum pastorale amministrativo e dagli orientamenti sinodali “La Casa sulla Roccia”. 
Un indagine conoscitiva, della quale lo scorso 14 giugno, nel corso del Consiglio Presbiterale, sono stati presentati i risultati delle diverse modalità e situazioni esistenti in ogni vicariato.
Un indagine dettagliata sul numero di funerali, le offerte, le Cartelle di suffragio e le modalità della celebrazione dei funerali, del trigesimo e degli anniversari di morte.
Passati alla “lente di ingrandimento” anche il numero totale dei matrimoni con relative offerte e tariffe,  la preparazione del rito e la celebrazione e quindi gli Anniversari e altri riti. 
I membri del Consiglio presbiterale sono ora chiamati a rispondere ad alcuni quesiti per cercare di dare “sinodalmente” delle chiarificazioni e decisioni condivise ad alcune problematicità pastorali.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: