Main Menu

Gevelsberg gemellata con Butera

Dal 9 al 13 maggio scorsi una numerosa delegazione di cittadini buteresi (all’incirca 80 persone), capeggiata dal sindaco dott. Filippo Balbo, si è recata a Gevelsberg, città gemellata con Butera dal 2004. La sottoscrizione era avvenuta con l’allora sindaco avv. Aldo Scichilone. Il motivo del gemellaggio con la cittadina tedesca di Gevelsberg è  la numerosa presenza di famiglie italiane che hanno le loro radici a Butera, più di mille.   
Pertanto, per la celebrazione del 15° anniversario del gemellaggio ci si è ritrovati a Gevelsberg, accolti con grande calore umano e fraterno dal sindaco della Città Tedesca, Claus Jacobi, con  un programma festa ben dettagliato per vivere bellissimi momenti di condivisione e di amicizia, oltre a quelli istituzionali. Si sono uniti ai festeggiamenti anche le delegazioni di altre due città con cui è gemellata Gevelsberg, dal 1973 con Vendòme (Francia) e dal 1991 con Sprottava (Polonia).L’accoglienza all’arrivo e il benvenuto all’indomani al Comune hanno dimostrato la (puoi leggere l’articolo completo sull’edizione cartacea. Abbonati a Settegiorni e lo riceverai direttamente a casa tua. Per informazioni chiama 0935/680331)



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: