Main Menu

Acido lipoico

L’acido alfa lipoico è un potente antiossidante che viene prodotto dal nostro organismo maggiormente se si è in età giovanile. Pertanto è importante, specie dopo i 50 anni, l’apporto dietetico con alimenti o integratori alimentari. Gli alimenti che maggiormente contengono la molecola sono: patate, spinaci, crusca di riso, piselli, broccoli, pomidori e carni rosse (fegato e frattaglie). Tra le importanti funzioni dell’acido alfa lipoico è da menzionare quella dell’attivazione, come cofattore, dell’attività enzimatica per il controllo del glucosio migliorando la risposta dell’organismo all’insulina; pertanto è molto consigliato per i diabetici. L’acido lipoico, inoltre, aumenta la sensibilità dell’organismo all’azione della Vitamina C ed E che posseggono anch’esse importanti proprietà antiossidanti. Questo potenziamento antiossidante si rafforza ulteriormente con la capacità dell’acido lipoico di riattivare la molecola del glutatione (altro potente antiradicale) che si è degradata per il suo impegno antiossidativo. L’acido alfa lipoico contrasta efficacemente l’invecchiamento della pelle, riduce l’azione di enzimi impegnati nel catabolismo del collagene responsabili della comparsa di rughe e cellulite, inoltre favorisce la riparazione tessutale (come quella che si potrebbe avere nei casi di acne, infiammazioni, reazioni autoimmuni ecc.) e contrasta la calvizie, anch’essa favorita dagli stress ossidativi. Recenti studi hanno dimostrato che l’acido lipoico riduce il danno ossidativo creato da intensi e pesanti esercizi fisici favorendo un ottimale consumo di zuccheri a livello della fibra muscolare. Per altre informazioni si invita a leggere il mio libretto Alimenti Anticancro – Sostanze e Qualità  edito da www.mauriziovetrieditore.com



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: