Main Menu

Greco, sarà sfida tra i bravissimi

Tutto pronto per l’11esima edizione dell’Agòn Eschileo a Gela. L’importante manifestazione culturale accoglierà in città, dal 9 al 13 aprile, ben 25 studenti dei licei classici provenienti da tutta Italia per aggiudicarsi l’ambito premio della gara nazionale di Greco Antico che si svolge ogni due anni nei locali del liceo Eschilo di Gela. La manifestazione è stata presentata presso la biblioteca del liceo dal dirigente Gioacchino Pellitteri, alla presenza degli insegnanti di greco che compongono la commissione esaminatrice, di alcuni studenti, della referente del progetto e del presidente della raffineria di Gela, Maurizio Mazzei. Eni, infatti, per volontà degli organizzatori, è l’unico sponsor della manifestazione. A presiedere la commissione, Giuseppina Basta Donzelli, i componenti sono, invece, 10 docenti di greco, si tratta degli insegnanti Antonuccio, Massaro, Scuderi, Spoto, Salvo, Cannila, Abela, Vasta, Oresti e Maria Concetta Goldini. Per 5 giorni, partecipanti, insegnanti e gli studenti dell’Eschilo, saranno impegnati in una serie di attività culturali e ricreative che faranno conoscere agli ospiti della gara i tesori di questa meravigliosa città e culla dell’antica Grecia. I partecipanti provenienti dagli altri licei saranno ospitati da alcune famiglie di studenti del liceo Eschilo.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: