Main Menu

Il gelese è l'unico italiano ad avere superato le selezioni del concorso hair stylist in Europa

Global Creativ Colorist, Saverio Cutroneo finalista a Toronto

È di Gela il finalista internazionale al “Color Zoom / National Gold Winner”, la gara riservata agli hair stylist del mondo che si cimentano nella libera espressione della creatività dell’acconciatura.

Si tratta di Saverio Cutroneo, 29 anni, che ha superato le selezioni della giuria europea, tenutesi in Germania, staccando di fatto il biglietto per la finale di Toronto, in Canada il 30 settembre prossimo.

Cutroneo, unico italiano in gara, ha convinto la giuria della sezione Global Creativ Colorist (stilisti con più di 5 anni di esperienza) presentando un modello che, ispirandosi alla magia del colore, offre un capolavoro di luci che riflettono il taglio del viso concedondogli un’aurea brillante. Il gelese rappresenterà dunque l’Italia in America.

Secondo la giuria di esperti, Cutroneo ha dato prova della sua creatività interpretando uno stile che rappresenta il trend attuale ed esalta la personalità: originale e creativo anche nelle fasi dell’esecuzione tecnica ha saputo con la sua prova personalizzare colore, taglio e styling dando prova di una singolare bravura che crea nel look un equilibrio eccezionale.

“Un risultato straordinario a cui non pensavo neppure quando ho deciso di partecipare alle selezioni”, dice emozionato. “A settembre si vola in America in occasione della finale. Sono orgoglioso di potere rappresentare l’Italia nel mondo in questo contest al quale non è la prima volta che partecipo. Ispirandomi ai principi della bellezza tracciati dagli organizzatori ho immaginato un look che potesse coniugare il colore e la sua luce con l’espressione del volto di una donna: è venuta fuori un’immagine che legge la raffinatezza. Sono gli stessi colori che giocano con i colori a contrasto. È lo styling del futuro, quello che incontra la modernità attraverso ariose forme artigianali”.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: